News

E’ indispensabile un coordinamento UE per uscire dall’emergenza sanitaria

Di Fulvio Frezza, consigliere regionale campano di Più Europa.

L’emergenza sanitaria causata dalla pandemia di Covid-19 ha reso chiara la necessità di rafforzare il ruolo dell’Unione europea nel coordinare l’attivazione e la gestione di misure di contrasto alla diffusione del contagio. La paventata e temuta terza ondata, già in corso in altri Paesi, rischia di mettere nuovamente in affanno il nostro sistema sanitario, già fortemente penalizzato dalla decisione del governo Conte di non accedere ai fondi, immediatamente disponibili, del MES.

Su proposta di Più Europa Napoli, ho recentemente presentato un ordine del giorno, approvato dall’assemblea, che sollecita il Governo italiano affinché si faccia promotore, verso gli altri Stati membri dell’Unione europea, dell’adozione di un percorso condiviso che definisca la costituzione e l’organizzazione di un organismo comune dell’Unione, dotato di poteri effettivi, volto a governare nella dimensione europea grandi emergenze sanitarie, pandemie e fenomeni corrispondenti. Solo una risposta comune, cioè una forza di regia, di intervento sanitario rapido e protezione civile dell’UE, può aiutarci ad uscire quanto prima fuori da questa terribile situazione. Il nostro partito si impegnerà affinché questo avvenga al più presto.

Condividi su