News

Delibera del Collegio di Garanzia in merito a quesiti sulla disciplina regolamentare del Congresso straordinario

Domenica 11 aprile il Collegio di Garanzia di +Europa ha pronunciato a maggioranza una delibera su due quesiti che erano stati formulati dal membro di assemblea Alexander Schuster. Si tratta di una delibera che ha per oggetto la disciplina regolamentare e le modalità di convocazione del Congresso straordinario di +Europa.

Il Collegio di Garanzia si è espresso nel senso che il Congresso dovrà celebrarsi, ai sensi dell’art. 13.5 dello Statuto di +Europa, inderogabilmente entro tre mesi dalle dimissioni del Segretario Benedetto Della Vedova (rassegnate il 14 marzo scorso). Secondo la decisione la convocazione e la disciplina regolamentare sono regolate, come per il Congresso ordinario, dall’art. 9.2 dello Statuto (“Il congresso è convocato dal Presidente, su deliberazione dell’Assemblea […] secondo le modalità e le regole stabilite dall’Assemblea con regolamento da approvarsi contestualmente alla convocazione del Congresso”) e il regolamento congressuale approvato dal  primo Congresso di +Europa non costituisce una disciplina attualmente in vigore.

Il membro del Collegio di Garanzia  Nicoletta Parisi, con una “opinione dissenziente”, ha motivato  il suo discostamento dall’opinione della maggioranza del Collegio . A seguire i link a tutta la documentazione.

Richiesta di parere al Collegio di Garanzia

Verbale dei lavori

Verbale di delibera

Opinione dissenziente

Condividi su