News

L’approfondimento sulla raccolta differenziata di Prato

Di Claudio Liuzzi e Cristiano Pacetti
Pochi giorni fa Alia Servizi Ambientali Spa, tramite il suo nuovo presidente Nicola Ciolini, ha annunciato l’ipotesi che i cassonetti dell’organico possano tornare sulla sede stradale in sostituzione del servizio di raccolta porta a porta. La cosa è inaccettabile ed ingiustificabile. Fare questo vuol dire tornare indietro e vanificare gli sforzi ed i successi ottenuti finora.
Condividi su