Skip navigation

Perché servono più donne in politica? Perchè questo è il futuro a cui vogliamo lavorare

 

 

Il testo della petizione

1. POLITICA E PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Assicurare la parità di rappresentanza negli organi collettivi pubblici e l’alternanza ai vertici delle amministrazioni statali e parastatali

 

2. BILANCIO, FINANZA E POLITICHE PUBBLICHE

Valutare l’impatto di genere delle misure di finanza e politica pubblica, trasversalmente, e fare in modo che le risorse siano spese secondo gli effettivi e diversi bisogni di donne e uomini.

 

3. LAVORO

Rafforzare le politiche per l’uguaglianza all’interno del settore privato, estendendo i requisiti di rappresentanza negli organi esecutivi e prevedendo sanzioni per le organizzazioni, profit e non, che non adempiono ai requisiti di parità salariale e contrattuale

 

4. MEDIA 

Promuovere un’equa rappresentanza delle competenze femminili all’interno dei dibattiti pubblici e su tutti i media



5. ISTRUZIONE 

Garantire che la pubblica istruzione non perpetui modelli desueti o sbilanciati di organizzazione di genere della società, anche promuovendo l’inclusione di autrici e figure storiche femminili di rilievo all’interno dei curricula di studi, così da incentivare l’accesso delle donne alle carriere nei settori STEMM lavorando sulle norme sociali che ne determinano l’orientamento educativo

 

6. LGBTQI+

Includere la non-discriminazione basata sull’orientamento sessuale e l'identità di genere in ogni misura di politica pubblica, incluse quelle relative all’organizzazione familiare e declinare tutte le misure politiche a favore delle donne anche in una logica non-binaria e trans-includente

 

7. SANITÀ

Aumentare l’applicazione dei criteri di medicina di genere all’interno della sanità pubblica e privata, in particolare per quanto riguarda la gratuità di servizi, medicinali e dispositivi per la salute femminile

 

8. VIOLENZA

Contrastare la violenza di genere con politiche di istruzione e prevenzione, il rafforzamento delle reti di soccorso e assistenza, la generalizzazione dei poli giudiziari specializzati, la sensibilizzazione dei media alle modalità di diffusione delle informazioni

 

9. DIPLOMAZIA 

Adottare una politica estera volta ad attuare la parità di genere in ogni misura in materia di pace e sicurezza, sviluppo sostenibile, lotta ai cambiamenti climatici, cooperazione e commercio internazionale, diritti umani e partecipazione nei processi di costruzione della pace

 

10. TECNOLOGIA E FUTURO 

Identificare tutte quelle informazioni che, trasferite alle nuove tecnologie – per esempio l’intelligenza artificiale – rischiano di riprodurre o addirittura amplificare ruoli e paradigmi basati su pregiudizi di genere, anche inconsci, o altri motivi di discriminazione

Continua a leggere

Aggiungi la tua firma!